Le parole giuste per parlare di disabilità

La guida “Le parole giuste. Media e persone con disabilità” fornisce elementi utili per trovare la terminologia più adatta per riferirsi alla persona con disabilità utilizzando un linguaggio inclusivo che sottolinei il valore della persona indipendentemente dalla sua condizione.

La Guida “Le parole giuste. Media e persone con disabilità” è stata liberamente tratta dalla Disability Language Style Guide redatta dal National Center on Disability and Journalism dell’Arizona State University (USA).

L’inclusione può essere definita come la caratteristica che rende un contesto adatto a tutte le persone, con o senza disabilità, le quali possono viverlo in condizioni di pari opportunità. Il concetto di inclusione è molto più ampio e supera il precedente concetto di “integrazione” che pone l’accento sulla “diversità” e si riduce all’individuazione delle misure necessarie a raggiungere un certo risultato in uno specifico contesto ma con una visione molto discontinua essendo spesso, per questi motivi, foriero di emarginazione e di discriminazione.
Tutti i contesti di vita – scolastico, lavorativo, sportivo, di svago – devono essere inclusivi. Si parla, ad esempio, di inclusione scolastica per fare riferimento alla caratteristica di un ambiente scolastico opportunamente plasmato e adattato che consente a ciascun bambino/a, alunno/a, studente/ssa con disabilità di esercitare pienamente ed effettivamente il proprio diritto all’educazione e istruzione, in condizioni di parità con gli altri, e anche grazie ai giusti e necessari sostegni di cui necessita nella situazione data. L’inclusione è un processo di cambiamento in cui i diritti delle persone con disabilità impongono una riformulazione di principi e regole tecniche, politiche e sociali. L’inclusione si realizza con la partecipazione delle persone con disabilità e di chi li rappresenta nelle decisioni che le riguardano.

Fonte notizia e link per scaricare la guida: 

https://group.intesasanpaolo.com/it/sala-stampa/news/cultura-e-responsabilita-sociale/2021/le-parole-giuste-per-parlare-di-disabilita

Claudia Protti – © Parchi per Tutti

 

 

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: